REGOLAMENTO

L’iscrizione – tramite l’apposito form –  è OBBLIGATORIA, non ci si potrà iscrivere il giorno dell’evento e non è previsto nessun altro modulo di iscrizione diverso dalla compilazione del form che verrà messo online quando apriranno le iscrizioni!

Coppa Asteria consiste in una pedalata ecologica non competitiva, ciascun partecipante ne prenderà parte a titolo personale e si assume tutti i rischi e responsabilità derivanti dalla partecipazione all’evento. Pertanto i promotori e chiunque abbia preso parte all’organizzazione dell’evento non sono in alcun modo responsabili per la sicurezza ed incolumità dei partecipanti. Non sarà previsto alcun tipo di soccorso sanitario o di recupero in caso di abbandono o guasto meccanico.

Non sono ammessi partecipanti di età inferiore a 18 anni.

Il percorso presenta brevissimi tratti sterrati (max 500m totali) e la presenza di lunghi tratti di pavé per un totale di circa 10 km, la maggior parte dei quali in salita.

Ogni partecipante è tenuto a valutare la fattibilità del percorso valutando il mezzo a disposizione e la propria condizione fisica.

Indossare il casco è obbligatorio, è inoltre caldamente consigliato dotarsi di telefono cellulare. Le strade percorse saranno aperte al traffico, pertanto si fa l’obbligo del rispetto del codice della strada. Se sarai particolarmente lento e/o sfortunato e si farà notte sono obbligatorie pure le luci!

Coppa Asteria non è una gara!

Si partirà “alla francese” dalle 8.30/9.30, andando a poi a formare spontaneamente diversi gruppetti a seconda dell’andatura dei singoli.

Il percorso ufficiale è unico e non ammette tagli o modifiche di nessun tipo. Il percorso non presenterà alcuna indicazione, l’unica tua guida sarà il file gpx scaricabile QUI o attaccarti alla ruota di quello davanti sperando che almeno lui stia procedendo nella giusta direzione.

Prendendo parte a Coppa Asteria ciascun partecipante dichiara di riconoscere e rispettare le presenti regole, di avere compreso la difficoltà del giro proposto e di ritenere di essere in condizioni fisiche adeguate a sopportarne lo sforzo e gli eventuali disagi dovuti a meteo avverso, condizioni stradali non ottimali, difficoltà di orientamento, inconvenienti meccanici e necessità in caso di abbandono.

Se per un qualsiasi motivo siete stati costretti ad infrangere una delle regole di cui sopra, ma siete comunque in condizione di proseguire, vi invitiamo a farlo. Proseguite fino all’arrivo e godetevi il percorso, faremo festa tutti assieme alla fine, sta all’onore di ciascun partecipante NON ritirare l’attestato di finisher nel caso in cui il percorso ufficiale non sia stato seguito nella sua interezza.

Ora rileggi da capo.